Segui la diretta STREAMING del canale digitale 217

Cronaca

Cacciatore calangianese muore d’infarto durante una battuta di caccia al cinghiale

Funesto fine anno anche a Tempio, colpito in pochi giorni da ben sette lutti.

Drammatico fine anno per Tempio, Aggius, Calangianus e Luras. In queste comunità, si vivrà l’attesa del nuovo anno con il lutto nel cuore.

Un cacciatore, Stefano Inzaina, è stato stroncato da un infarto fulminante, mentre, con la sua compagnia era impegnato in un battuta di caccia al cinghiale, in località Serra di Monti a qualche chilometro dal vecchio campo sportivo. Inzaina, calangianese di 58 anni, era operaio nel sugherificio Ganau. Trapiantato a Luras dove ha sposato Antonella Careddu, sorella di Marisa Careddu, sindaco del piccolo centro. A nulla è valso il pronto intervento della medicalizzata di Tempio, accorsa sul posto. Il personale medico ha tentato in tutti i modi di far ripartire un cuore ormai fermo. Dopo le formalità di rito esperite dai carabinieri della Compagnia di Tempio, il magistrato di turno ha autorizzato la restituzione del cadavere alla famiglia. I funerali si svolgeranno oggi a Luras.

A Tempio non meno funesto e triste il fine anno, dove nel giro di pochi giorni sono stati celebrati ben sette funerali. L’ultimo dei quali, è stato quello quello di Massimiliano Deiana, 48 anni, stroncato da un infarto fulminante che lo ha colto nella sua abitazione in Via Cagliari mentre era intento a fissare telefonicamente un appuntamento per andare a pesca con un amico. Dalla vigilia di Natale in poi sono venuti a mancare per malattia altre sei persone. Pietrina Serafino, Italo Achenza, indimenticato insegnate di educazione fisica e grande sportivo, Gino Valentino ex pensionato “Standa”, Gigi Fenu (64 anni), ex agente della polizia carceraria e grande maratoneta, Cristina Sale (51anni) addetta alle pulizie del Paolo Dettori e Anna Pina Vasa, (57 anni) di Aggius professoressa molto stimata ed amata a Tempio, deceduta improvvisamente.

Related posts
AttualitàCronacaPolitica

1640 firme per difendere il Dettori

AttualitàCronacaPolitica

Antonio Balata a difesa del Dettori

AttualitàCronaca

Unione dei Comuni interviene su viabilità

AttualitàCronaca

Arrestato 32enne con "hashish afgano"

Vuoi collaborare con noi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *