Segui la diretta STREAMING del canale digitale 217

AttualitàCronacaPolitica

La Vertenza Sanitaria all’attenzione della Grillo

Fabio Albieri, Sindaco di Calangianus, in un breve comunicato stampa, scrive di portare la Vertenza Sanitaria all’attenzione del Ministro della Salute, Giulia Grillo.

Fabio Albieri chiede, con un comunicato stampa, che il caso del Paolo Dettori e il suo silente depauperamento venga portato all’attenzione del Ministro della Salute. Lo chiede ai colleghi dell’Unione dei Comuni “Alta Gallura” ed al presidente dell’Anci, Emiliano Deiana. Impegnati unitariamente nella difesa dei Servizi Sanitari e del diritto alla salute.

“In riferimento alla Vertenza Sanitaria, riguardante il presidio ospedaliero Dettori di Tempio, ritengo importante, oltre che un’attenta vigilanza sul mantenimento degli impegni assunti con i sindaci, spostare la rivendicazione a Roma. Ritengo che il Presidente dell’Anci e i Sindaci dell’Unione debbano chiedere un incontro urgente al Ministro della Salute, Giulia Grillo, finalizzato ad affrontare la vertenza. Consapevoli che il nostro territorio, per tutte le peculiarità da sempre evidenziate, possa beneficiare della deroga prevista per i punti nascita al di sotto dei 500 parti come da decreto ministeriale numero 70.

La richiesta arriva all’indomani di alcune giornate abbastanza burrascose. Vissute dai sindaci messi pesantemente sotto accusa dal Presidio del Dettori. Il motivo è di non aver mantenuto fede all’impegno di dimettersi. Questo dopo che l’assessore Arru e la Giunta Regionale hanno disatteso le loro promesse sul Dettori.

Related posts
Attualità

Un apicultore tempiese aggredito dalla sue api

Attualità

Sequestrati dalla Finanza di Olbia 7 Kg di cocaina per oltre un milione di euro

Attualità

“Gruppo Città di Tempio” pronto al 36 esimo Incontro internazionale del folclore d Isa Bionda

Attualità

Mario Nieddu assessore regionale alla Sanità ispeziona il Paolo Dettori

Vuoi collaborare con noi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *