Segui la diretta STREAMING del canale digitale 217

AttualitàCronacaPolitica

Marotto: sulle tasse comunali notizie fuorvianti

A distanza di qualche giorno dall’ultimo Consiglio comunale, subito dopo il quale hanno cominciato a circolare una serie di notizie che paventavano un aumento delle tasse, Franco Marotto, competente assessore comunale definisce tali voci:  “volutamente fuorvianti o per lo meno disinformate”.

Marotto non aumenta le imposte

“Tengo a precisare, scrive il responsabile politico del settore Bilancio Finanze e Tributi, che da quando questa Amministrazione si è insediata, nel 2015, non ha mai aumentato la Tasi (servizi indivisibili), l’Imu (Imposta Municipale Unica) e l’addizionale Irpef. Anche quest’anno, spiega Marotto, pur avendone facoltà per farlo, l’esecutivo ha deliberato di non aumentare le sopraddette imposte. Questo nonostante le difficoltà per far quadrare il bilancio.”

La Tari: un discorso a parte

“Un discorso a parte, spiega invece Marotto, merita la Tari. La tassa che riguarda il servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti solidi urbani. Questa tassa non può essere considerata alla stessa stregua delle altre perché si basa su un presupposto, chiamato “Piano Finanziario” che varia ogni anno, ed il cui costo del servizio, peraltro, viene imposto dalla legge nella misura del cento per cento a totale carico dell’utenza. Nell’esercizio di quest’anno l’aumento deriva  dal nuovo appalto del servizio e dall’istituzione di una nuova serie di servizi indispensabili ed utili.”

Tempio comune virtuoso nella raccolta differenziata

“Nonostante questo, dice ancora Marotto, mi piace rilevare che, anche se in misura minima, il costo è diminuito grazie alla “premialità”. Un riconoscimento concesso ai comuni virtuosi per i risultati raggiunti nella differenziazione della raccolta della nettezza urbana. Quantificata ora nella misura del 71 per cento. Un risultato per il quale l’amministrazione comunale, ringrazia la città. Conclude Marotto, con la certezza anche che potranno essere raggiunti risultati ancora migliori nell’interesse di tutti.”

Related posts
AttualitàCronaca

Olbia: Rom brucia rifiuti pericolosi

AttualitàCronaca

Arzachena: rinascita del centro col Piano strategico

AttualitàCronaca

La Maddalena: 19 lavoratori in nero, 7 denunciatI

AttualitàCronaca

Alghero: rapina in un noto bar del centro

Vuoi collaborare con noi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *