Segui la diretta STREAMING del canale digitale 217

AttualitàCronacaPolitica

Bilancio: esame frettoloso e superficiale

Bilancio: esame frettoloso e superficiale

Sarebbe dovuto essere il Documento più importante del Comune. Nessuno invece ne sa nulla.

Il Bilancio del Comune di Tempio, approvato fuori tempo massimo, (scadenza fissata prima del 31 dicembre e poi al 31 marzo) è orbo del confronto democratico del Consiglio. A causa della protesta delle minoranze, ma anche di un esame approfondito dell’Aula; che si è limitata ad ascoltare, peraltro con disattenzione e sopratutto con molta, forse troppa, fretta di andar via, l’accurata relazione dell’assessore competente Franco Marotto.

Il Sindaco Biancareddu ha interrotto l’assessore ad un certo punto della sua relazione; e apertamente ha chiesto che venissero considerate, come già note ai consiglieri, le informazioni che, Franco Marotto, scrupolosamente, stava dando sull’importante documento contabile.

Non hanno avuto miglior sorte l’illustrazione del Dup, (fatta dal Segretario Comunale), né le altre cinque delibere legate in qualche modo al documento finanziario ed illustrate alternativamente ma sopratutto frettolosamente, troppo frettolosamente, dagli assessori Gianni Addis e Francesco Quargnenti. Peccato! Una occasione persa. Si sarebbe potuto spiegare meglio come sta lavorando l’Amministrazione. Sempre che a chi amministra stia a cuore far capire alla città cosa sta succedendo veramente.

Related posts
Attualità

Finanziamenti negati ai disabili

Attualità

A Tempio una giornata di studio sulla Sclerosi multipla

Attualità

Rischio idraulico e idrogeologico per domenica 25 maggio

AttualitàCronacaPolitica

1640 firme per difendere il Dettori

Vuoi collaborare con noi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *