Segui la diretta STREAMING del canale digitale 217

AttualitàCronaca

Intensa attività dei Carabinieri del Reparto Territoriale di Olbia

Intensa attività dei Carabinieri del Reparto Territoriale di Olbia

Cinque persone alla guida in stato di ebrezza e una sotto l’effetto di sostanze stupefacenti con relativo sequestro di auto e ritiro di patenti. Tre denunce per porto abusivo di coltello e relativo deferimento alla Procura della Repubblica di Tempio. Cinque Turisti francesi fermati e denunciati per furto di un trattore utilizzato sul lungomare. Tre minorenni denunciate per furto in un negozio dell’Auchan.

Intensificati i controlli

Questo in estrema sintesi il bilancio di un fine settimana intenso vissuto dai Carabinieri del Reparto Territoriale di Olbia. Particolare la vicenda dei cinque turisti corsi. Giunti in Sardegna nella notte del primo maggio e probabilmente sotto l’effetto di sostanze alcoliche, hanno rubato un trattorino “Bobcat”; utilizzandolo per divertirsi per alcune ore sul lungomare per poi abbandonarlo lontano dal luogo del furto e fuggire. I Carabinieri di La Maddalena, dopo una serie di indagini e grazie anche ad un sistema di videosorveglianza, perfettamente funzionante, hanno individuato i 5 turisti, tutti francesi provenienti dalla Corsica; tra i 21 e 23 anni. Tutti denunciati per furto aggravato.

Ladre Minorenni

Ad Olbia invece, il Nucleo Operativo e Radiomobile ha denunciato alla competente Procura per i Minorenni tre ragazze tredicenni, che avevano rubato abbigliamento per un valore di circa 140 euro presso un negozio del Centro Commerciale Auchan. Le giovani si erano organizzate per rompere i sistemi antitaccheggio della merce e nascondere tutto all’interno di un giaccone. Una volta individuate, le tre ragazze sono state affidate ai rispettivi genitori e la situazione è stata segnalata anche ai Servizi Sociali che dovranno monitorare l’evoluzione del comportamento delle ragazze, ancora giovanissime. Restituita al titolare del negozio la merce.

Ritiro patenti

Inoltre, nel corso dei controlli i militari hanno fermato e denunciato 5 persone alla guida in stato di ebrezza e una persona sotto l’effetto di sostanze stupefacenti. Sequestrate le rispettive auto e ritirate le patenti di guida.

Porto abusivo di oggetti

Ad Arzachena e Olbia, invece, durante i posti di blocco, sono state fermate e denunciate tre persone per porto abusivo di oggetti atti ad offendere, perché trovati in possesso di coltello. I coltelli sono stati sequestrati e i tre deferiti alla Procura della Repubblica di Tempio.

Related posts
Attualità

Paratissima arriva a Tempio e trasforma i suoi palazzi

AttualitàAvvisi

Disservizi Abbanoa per Tempio e comuni limitrofi

Attualità

Celebrato domenica 28 luglio il 36 esimo anniversario della strage di Curragghja

Attualità

Replica Unione dei Comuni Alta Gallura a Cooperativa Tramuntana

Vuoi collaborare con noi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *