Segui la diretta STREAMING del canale digitale 217

Attualità

Sequestrati dalla Finanza di Olbia 7 Kg di cocaina per oltre un milione di euro

L’importante operazione al porto di Olbia grazie anche anche ai cani antidroga.

I trafficanti , un 28 enne albanese ed una 23 enne rumena, hanno tentato di confondere il fiuto dei cani irrorando la droga con sapone liquido.

Ennesimo, importante sequestro di stupefacenti operato, questa volta, dai militari della Squadra Cinofili della Guardia di Finanza del Gruppo di Olbia al porto Isola Bianca allo sbarco della nave proveniente da Livorno. I finanzieri hanno tratto in arresto un ventottenne albanese e denunciato a piede libero la sua compagna ventitreenne di origini rumene , trovati in possesso di un ingente quantitativo di cocaina.

Zatto e Semia. I militari, avvistata la coppia di giovani che cercava di defilarsi con la propria auto al dispositivo di controllo, hanno deciso di perquisire il mezzo con l’ausilio dei cani antidroga Zatto e Semia, il cui infallibile fiuto è stato subito attirato da pochi grammi di metamfetamine.

7 Kg. Insospettiti dalla circostanza e ritenendo che il piccolo quantitativo di stupefacente potesse essere un residuo di un precedente carico, i finanzieri hanno dato ulteriore impulso alle operazioni di ricerca, scoprendo un ingegnoso doppiofondo con apertura meccanizzata ricavato tra i sedili posteriori ed il vano di alloggiamento della ruota di scorta dove, confezionata in pacchi sottovuoto e coperti di polvere di sapone liquido con l’evidente intenzione di coprire il pungente odore dello stupefacente, erano stati nascosti 7 Kg. di cocaina di altissima qualità che avrebbe potuto fruttare oltre un milione di euro una volta tagliata e venduta sulle piazze illegali di spaccio. Oltre alle sostanze stupefacenti, sono stati sequestrati quasi duemila euro ritenuti frutto dell’attività illecita.

Intensificazione controlli. L’importante quantitativo di droga e l’elevata qualità della stessa, che ne avrebbe consentito diversi “tagli” senza comprometterne gli effetti stupefacenti, è uno dei massimi risultati ottenuti dalle Fiamme Gialle dell’isola e si va ad inserire in una più ampia attività di intensificazione dei controlli di porti ed aeroporti del Nord Sardegna, che negli ultimi mesi ha permesso di sequestrare oltre 37 Kg di droghe pesanti tipo cocaina, circa 12 Kg. tra hashish e marijuana e 2 Kg di eroina con l’arresto di 13 responsabili e la denuncia a piede libero di 18 persone.

Related posts
Attualità

Paratissima arriva a Tempio e trasforma i suoi palazzi

AttualitàAvvisi

Disservizi Abbanoa per Tempio e comuni limitrofi

Attualità

Celebrato domenica 28 luglio il 36 esimo anniversario della strage di Curragghja

Attualità

Replica Unione dei Comuni Alta Gallura a Cooperativa Tramuntana

Vuoi collaborare con noi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *