Segui la diretta STREAMING del canale digitale 217

Attualità

Cambio al vertice dei Commissariati di Pubblica Sicurezza di Olbia e Porto Cervo

Si attende la nomina del nuovo dirigente del Commissariato di Tempio retto sino al 12 luglio dallo stimato Vice Questore Raffaele Bracale.

Con decorrenza odierna, la direzione del Commissariato di Olbia è stata affidata al Vice Questore Fabio Scanu. Il Commissariato di Porto Cervo sarà guidato invece dal Vice Questore Raffaele Bracale Bracale che lascia il Commissariato di Tempio. Entrambi i funzionari vantano una importante esperienza professionale, maturata in numerosi uffici dell’isola. Dotto Scanu, 51enne, nativo di Castellamare di Stabia, laureato in Giurisprudenza, è entrato in Polizia nel 1987. Dopo aver frequentato l’Istituto Superiore di Polizia a Roma, ed un iniziale servizio presso il Compartimento di Polizia Stradale di Cagliari, ha Successivamente diretto la Sezione Volanti di Nuoro e diversi Commissariati di quella provincia. Il funzionario ha poi raggiunto la Questura di Sassari, dove, tra l’altro, ha diretto la Digos, il Commissariato di Tempio e da ultimo il Commissariato di Porto Cervo. Il dottor Bracale, salernitano di 53 anni, laureato in Giurisprudenza e in Scienze Politiche, dopo aver frequentato l’Istituto Superiore di Polizia di Roma, nel 1992 è stato assegnato, come dirigente al Nucleo Prevenzione Crimine Sardegna. Successivamente dopo periodi di servizio prestati presso i Commissariati di Lecco e di Olbia, e come dirigente dell’Ufficio Polizia di Frontiera di quest’ultimo centro, al rientro da una esperienza lavorativa presso gli uffici centrali della capitale è rientrato in Sardegna, prestando servizio presso la Questura di Oristano. Dal 2013 fino alla data odierna ha diretto il Commissariato di Tempio.

Related posts
AttualitàEventi

Rete Europea sul Mercato del Lavoro a Tempio

AttualitàEventiGiovani

Oktobeer Fest a Tempio

AttualitàCulturaEventiGiovani

Fidali del '75 all’opera per raccogliere fondi

AttualitàAvvisi

Iniziano i colloqui per assunzioni nel Servizio Civile

Vuoi collaborare con noi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *