Segui la diretta STREAMING del canale digitale 217

Attualità

Impresa di un vigile del Fuoco, in pensione.

Flavio Mariotto, capo reparto in pensione del distaccamento di Treviso, gira l’Italia in bicicletta per visitare  Caserme dei Vigili del Fuoco.

Un vigile del Fuoco, Flavio Mariotto, capo reparto in pensione del distaccamento di Treviso, subito dopo la sua collocazione in quiescenza, avvenuta il 22 di agosto dopo 42 anni di lavoro, di cui 35 come vigile del fuoco, ha dato inizio, ad una impresa da Guinness dei primati, in occasione dell’ottantesimo anniversario della fondazione del Corpo dei Vigili del Fuoco. Visitare in bicicletta, da nord a sud dell’Italia quante più caserme possibili. “Lo scopo, racconta candidamente Mariotto, fisico asciutto ed in bella forma è quella di appagare finalmente la mia grande passione per il ciclismo, che ho coltivato sin da giovanissimo, partecipando anche a gare importanti, sempre però a livello dilettantistico. A questo viaggio ho cominciato a pensare da qualche anno, quando la data della pensione si stava avvicinando. Con il benestare della mia famiglia, la mia compagna, anch’essa ciclista, e dei due figli, ho pensato a fine carriera di farmi questo regalo. Un viaggio in bici attraverso l’Italia visitando le caserme dei Vigili del Fuoco. Per fare questo, spiega ancora Mariotto, ho interessato anche il nostro Ministero dell’Interno che mi ha immediatamente autorizzato a chiedere ed ottenere ospitalità in tutte le nostre Caserme d’Italia. Tutte debitamente avvertite e dove finora sono stato accolto con il cameratismo che contraddistingue il nostro Corpo”. Mariotto che posa per le foto ricordo assieme ai colleghi smontanti da un fine turno e a quelli di inizio turno, spiega che quando uno diventa vigile di fuoco rimane tale per tutta la vita. “ Un vigile del fuoco, spiega non va mai in pensione. Rimarrà vigile del fuoco per sempre, pronto ad intervenire in aiuto di chi ha necessità. Mariotto il “pompiere ciclista” è partito da Santa Lucia di Piave dove abita 15 giorni fa con una percorrenza di circa 110/120 chilometri a Tappa. In Sardegna, proveniente da Civitavecchia, la caserma dei vigili del fuoco di Tempio è stata prima ad essere visitata. Nei prossimi giorni, con tappe di 80/100 chilometri per volta, visiterà nell’ordine: Alghero, Oristano, Carbonia, Cagliari, Tortolì, Siniscola ed Olbia. Mariotto per qualche giorno, al termine della sua permanenza in terra Sarda potrà godere anche della presenza della sua compagna. “Dalla Sardegna, spiega ancora il vigile del fuoco in pensione, tornerò in nave in continente, come si dice in Sardegna, e d il viaggio, assieme alla mia fedele bicicletta ed un bagaglio di 32 chilogrammi, proseguirà da Civitavecchia sino ad Aprilia e poi, via via, verso  il sud, comprese le caserme della Sicilia, sino ad arrivare alla 48 esima tappa: Taranto e Gallipoli. Si, afferma sorridente Mariotto, penso che mi stia facendo il più bel regalo della mia vita.”

Mariotto: “Mi preoccupa lo stato di alcune caserme. Promessi da Giugno ad oggi i lavori non sonon stati avviati.

“La cosa bella, ma questo fa parte dello spirito di corpo dei Vigili del Fuoco, è l’amicizia e l’affetto con il quale sono stato ricevuto finora dai miei commilitoni. Ciò che mi preoccupa, invece, afferma Mariotto, è lo stato di abbandono e degrado in cui ho trovato alcune caserme, assolutamente inagibili e bisognevoli di interventi radicali, Al mio rientro penso di riferire al Ministero quanto ho finora visto e quanto vedrò.” Mariotto, per amor di Patria, non viene informato che anche la caserma dove passerà la notte fa parte di quelle caserme disastrate. I lavori, per 200 mila euro che dovevano partire il 17 giugno scorso, con la tanto decantata copertura del tetto, inspiegabilmente non sono partiti. Sono arrivate, invece, le prime piogge torrenziali che hanno aggiunto ulteriori danni alle camerate e alla palestra. Un ritardo di 4 mesi che meriterebbe, per il rispetto dovuto all’elettore, se non altro, una giustificazione. Siamo, invece, alla presa in giro e questo la Città ed  Vigili del fuoco non lo meritano.

Related posts
AttualitàEventi

Rete Europea sul Mercato del Lavoro a Tempio

AttualitàEventiGiovani

Oktobeer Fest a Tempio

AttualitàCulturaEventiGiovani

Fidali del '75 all’opera per raccogliere fondi

AttualitàAvvisi

Iniziano i colloqui per assunzioni nel Servizio Civile

Vuoi collaborare con noi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *