Segui la diretta STREAMING del canale digitale 217

Attualità

La Congregazione Missionaria del Figlie di Gesù Crocifisso ha celebrato il 14° Capitolo Generale.

Tema di riflessione e fonte di decisioni: “Non possiamo cambiare il vento ma possiamo dirigere le vele.”

Suor Feliciana Moro,78 anni, è stata riconfermata come Superiora generale della Congregazione delle Suore Missionarie Figlie di Gesù Crocifisso. La sua rielezione è avvenuta al termine del 14 esimo Capitolo Generale della Congregazione che si svolge, ogni sei anni in città nell’arco di quindici giorni. Ad affiancarla nel suo impegnativo incarico sono state elette anche: Suor Agnese Lai prima Consigliera, Suor Sabine Telemo Toadula (Repubblica Democratica del Congo),seconda Consigliera, Suor Renata Senis terza Consigliera ed infine Suor Célia Regina Sena Sampaio (Brasile)quarta Consigliera. “Il congresso, spiega la riconfermata Suor Feliciana Moro, molto conosciuta ed apprezzata in città e nell’intera diocesi, ha avuto come tema portante il motto: “Non possiamo cambiare il vento ma possiamo dirigere le vele.” Il Capitolo cioè, spiega ancora la superiora ha voluto cogliere con questo tema le sfide del momento attuale, esprimendo le direttrici di marcia per il prossimo sessennio”. Dopo avere illustrato l’attenzione dei lavori per il rafforzamento della spiritualità sacerdotale e “la “missionarietà” vissuta nell’impegno e testimoniata concretamente anche con la creazione di comunità intercontinentali capaci di testimoniare il rispetto ed anche l’amore fra persone di diverse culture, Madre Feliciana, come la superiora viene chiamata, passa all’essenza della loro missione: La scelta preferenziale per i poveri. “ Espressa, dice la superiora, nell’attenzione concreta a soccorrere il grido di giustizia che in modi innumerevoli bussa ogni giorno e con sempre più forza alla nostra coscienza. Scelta che si rivela quotidianamente nella disponibilità a prendersi cura dei deboli o, per esempio, nello sforzo di umanizzare il rapporto con i diversamente abili, avendo il massimo rispetto per l’intelligenza residua di cui sono portatori”. Il Capitolo, dopo avere ribadito e rinsaldato, per così dire, i principi fondanti della sua esistenza, ha analizzato anche diverse iniziative e proposte per una migliore attualizzazione del “Carisma sacerdotale”. Fra le iniziative importanti, per una Congregazione missionaria quale è quelle delle Figlie di Gesù Crocifisso, grande rilevo acquista l’apertura di una Missione nelle Filippine e la formazione di una “Comunità itinerante” nella nostra diocesi di Tempio-Ampurias a sostegno dei sacerdoti. “ Prendiamo il largo con fiducia,  conclude Madre Feliciana, guardando al futuro”.

Related posts
Attualità

Reazioni politiche al ritrovato accordo all’interno della maggioranza

Attualità

In Città, si ricompatta la maggioranza consiliare

Attualità

Silenzio dell’Anas dopo la rinuncia dell’Impresa Imp di Carloforte ai lavori su Monte Pinu

Attualità

Il Pd tempiese attacca la giunta.

Vuoi collaborare con noi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *